Dancescreen in the Land 2024

Un progetto triennale di esplorazione della relazione fra il corpo e lo spazio, attraverso spettacoli immersivi e interattivi in location d’eccezione.

Per il 2024 il festival esplorerà la metafora del corpo come “luogo” del sogno, la necessità e l’urgenza del sogno di una città costruita intorno ai bisogni dell’uomo, in sintonia con la natura rivelano il corpo quale “luogo” capace di esprimere l’identità, realtà e metafora della nostra vita e sopravvivenza.

Il progetto intende l’esperienza della danza come atto di resistenza che avvicina profondamente gli esseri umani, soprattutto i giovani con i loro linguaggi contemporanei.

Il progetto trova luogo in tre diverse ambientazioni, ciascuna congeniale alla tipologia di programmazione prevista.

La prima parte è a Borgo Acqua Paola a Bracciano, che coniuga natura e vocazione artistica offrendo spazi per le prove e un anfiteatro nello scenario verde di un bosco rigoglioso.

Si svolgeranno gli spettacoli contemporaneamente campus “Creation in the Land” con i danzatori della Compagnia di Hoffesh Shechter.

Continua nel pieno centro di Roma nella Fornace del Canova, con un programma d’avanguardia nelle sue variegate forme come la video danza, realtà aumentata e spettacoli interattivi ed immersivi, con artisti di chiara fama come Michele Pogliani, Simona Lisi e le giovani allieve del corso di coreografia dell’Accademia di Danza con una nuova proposta.

Infine in chiusura di festival una mostra dedicata ad un grande coreografo del ‘900.

Danza e crea con i danzatori della Hofesh Shechter Company

Quattro giorni immersi nella natura in un luogo magico assieme a tre rinomati danzatori della Hofesh Shechter Company di Londra. Il tutto anticipato da una masterclass con un performer internazionale della compagnia Eastman di Sidi Larbi Cherkaoui, all’insegna del superamento dei limiti tradizionali della danza, eplorando nuove possibilità espressive. 

Alla sera spettacoli con gli stessi artisti assieme a notevoli compagnie dalla scena attuale. Una vacanza da sogno e un ritiro rigenerante nella danza nell’ambito del festival Dancescreen In The Land.

La location 

Immersi nel verde a ridosso di un rigoglioso bosco alle porte di Roma, con studi danza in parquet e pareti in vetro circondati da prati, arena con palco da 100 mq, comodi alloggi, una piscina, pasti sapientemente preparati con ingredienti freschi a cholometro zero, una sorgente d’acqua pura e un antico sentiero che attraversa un ponte di epoca romana conducendo a una cascata e al lago di Bracciano.

Programma 

Risveglio del corpo alla mattina, workshop creativo durante il giorno e la messa in scena di una performance aperta al pubblico, risultato finale del work in progress. La dimensione del ritiro renderà intensi i momenti di condivisione così come quelli che dedicheremo a noi stessi, per un’esperienza indimenticabile. E ogni sera nell’anfiteatro spettacoli con ospiti nazionali e internazionali. 

Borgo Acqua Paola

Via del Micciaro 11/B  – 00062 Bracciano (RM)

Associazione CANOVA22

Address

Via Antonio Canova, 22 - 00186 Roma

Email

Phone

(255) 352-6258

3 + 14 =